+39 02 267 111


intestazione logo bottonificio

Le minuterie metalliche tornite e tranciate del bottonificio Lozio® di Milano: bottoni automatici, bottoni a pressione e rivetti jeans

Informazioni sul bottonificio Lozio
Senza impegno

Il grande mondo delle minuterie metalliche include occhielli metallici e ganci pantaloni: anche questi fanno parte dell’attività del bottonificio

Il mondo del bottone è piuttosto complesso ed intorno ad esso ruota il mondo davvero articolato delle minuterie metalliche per pelletteria, abbigliamento, calzatura, borse e bigiotteria.

Introduzione alle minuterie metalliche, a cura del bottonificio Lozio

Con la categoria delle minuterie si intende tutto quell’insieme di articoli in metallo da bottonificio che servono per agganciare tra loro due lembi di stoffa o di pelle, per rinforzarla, per decorarla.

minuterie metalliche per gancio pantalone

Stiamo parlando di centinaia di modelli di: fibbie per cintura , bottoni jeans e rivetti jeans, bottoni a pressione o bottoni automatici, ganci pantaloni, per non parlare del vasto mondo degli occhielli metallici e quant'altro, rientranti tutti nella gamma di minuterie prodotte dal bottonificio.

La concezione e la produzione di minuterie metalliche tranciate - ma anche tornite - gioca pertanto nella storia della confezione di abbigliamento un ruolo molto importante e le più strepitose invenzioni nel campo del bottonificio appartengono proprio al comparto produttivo delle minuterie, oggi di assoluto rilievo nella gamma di articoli metallici appunto di un bottonificio. Basti pensare alla rivoluzione che determinò ad inizio novecento l’invenzione del bottone automatico con allacciatura "a pressione", o quanto geniale sia stata la creazione del bottone jeans e del rivetto jeans ancor prima della fine dell’ottocento, con i cambiamenti profondi che tutto ciò comportò nell’attività del bottonificio e nello sviluppo delle minuterie metalliche.

Sviluppo delle minuterie metalliche

Tra tutte quelle che oggi sono le minuterie metalliche tornite e tranciate, gli elementi che certamente presentano le origini più antiche sono rappresentati dalle fibbie e gli occhielli. Le fibbie, che in origine erano di osso o di altri materiali rigidi, furono tra i primordiali sistemi per tenere unite due parti di stoffa, e anche se non si era ancora arrivati ai concetti e agli sviluppi metallici attuali del bottonificio industriale e delle minuterie, la funzione e la tecnica di aggancio non sono molto mutate da allora.

Per quanto riguarda le origini degli occhielli metallici, uno dei primi modi per chiudere un indumento sopra il corpo facendolo aderire fu proprio quello di far passare una striscia di pelle animale o vegetale tra due fori aperti nel primordiale tessuto. Fu subito evidente che i fori ad ogni passaggio tendevano a slabbrarsi, a rompersi e quindi in concetto di foro rinforzato è una delle applicazioni più antiche nella storia dell’abbigliamento, che precede ed anticipa il concetto di occhiello metallico, ma anche di minuterie, proprio del moderno bottonificio.

Le grandi famiglie nelle quali possiamo catalogare le principali categorie di minuterie metalliche per bigiotteria, per pelletteria, per l'abbigliamento e le calzature sono:

Bottoni a pressione o automatici, fra le minuterie per le quali il bottonificio Lozio di Milano è molto noto

I bottoni automatici a pressione, detti anche semplicemente automatici, sono realizzati generalmente in ottone, in ferro, od in acciaio inox, ovvero nei materiali metallici consueti nel mondo del bottonificio per la fabbricazione delle minuterie. Anche se il loro scopo principale è quello di rivestire il ruolo di un accessorio pratico, adatto all'abbigliamento sportivo e informale, sono stati interpretati dai grandi stilisti in molti modi ed oggi compaiono anche su capi eleganti, venendosi a trovare tra le minuterie di maggior impiego nel settore dell' abbigliamento. Sono formati da quattro parti per l'appunto metalliche: testa/femmina-maschio/contromaschio e corrispondono a due componenti per ciascuno dei due lembi di stoffa da unire.

Bottone a pressione automatico come minuterie metalliche

Sono universalmente classificati in tre gruppi, che nel mondo del bottonificio italiano corrispondono a tre precise categorie di minuterie: bottoni a pressione - o automatici - Alfa, Kappa e Mu.

Gli Alfa sono automatici metallici che presentano una molla cosiddetta "ad esse", adatti quasi per qualsiasi utilizzo, in qualche modo, "universali".

I Kappa si presentano come accessori metallici caratterizzati da una resistenza di allacciatura superiore, molto utilizzati per capi da caccia, da lavoro, militari e moto-cross, ma idonei anche per giacche a vento e capi similari. Fra le minuterie da bottonificio, questa categoria di automatici presenta una molla detta "ad anello", mentre gli automatici Mu sono caratterizzati da una molla "a sezioni" e rivettatura a graffe.

I bottoni a pressione a graffe contano tra le minuterie metalliche tecnologicamente più avanzate fra quelle prodotte dal bottonificio e combinano resistenza con l'alta affidabilità, nei casi in cui sia necessaria una forza leggera o media di allacciatura, oltre ad essere i più adatti anche per la maglieria ed il tessuto elasticizzato.

Minuterie. Accessori e rivetti jeans del nostro bottonificio di Milano

Protagonisti indiscussi nel settore delle minuterie metalliche a Milano, presso il nostro bottonificio, i bottoni e rivetti jeans sono il marchio di distinzione del jeans, di questo indumento sempre "cult", che non tramonta mai.

minuterie metalliche per rivetti jeans

Proprio lì, in quei pochi centimetri - a volte millimetri - di spazio, si concentra la differenziazione del marchio di fabbrica, minuterie metalliche da bottonificio che hanno fatto la storia della moda e che continueranno a farla. L'attenzione che il marchio sia visibile sia sul bottone principale che sul rivetto metallico, di rinforzo agli angoli delle tasche, costituisce generalmente anche un buon metodo per riconoscere un jeans originale e quindi - nel quadro delle produzioni da bottonificio - bottone jeans e rivetto jeans hanno acquisito sempre maggiore importanza, anche nell'ambito del controllo contro la contraffazione dei marchi originali.

Comunemente conosciuti con il nome di "chiodo", i bottoni jeans sono costituiti da due parti, oltre all'asola in tessuto. I materiali più comuni per la fabbricazione di questa categoria di minuterie metalliche da bottonificio sono: ottone, rame, acciaio inossidabile o zama. Le misure standard, o canoniche, di un bottone jeans corrispondono a: diametro 17 millimetri per l'elemento principale, da applicare in vita, e 14 millimetri per l'articolo da patta, o bottoniera. Ma ormai, nel settore del bottonificio, anche questo comparto di minuteria è costretto a seguire le continue innovazioni della moda, talvolta bizzarre, e pertanto i cosidetti "chiodi" (o tack) per jeans si sono evoluti nelle proprie dimensioni: complici i bottonifici, si possono realizzare anche in 22, 24, 28, millimetri ecc...

In modo diverso rispetto agli automatici od ai ganci pantaloni, costituiti da quattro elementi metallici da rivettare a due, a due, sia i bottoni jeans, che i rivetti jeans sono costituiti da due elementi ciascuno, da rivettare insieme. La struttura appaiata si apparenta a quella dei bottoni automatici da cucire.

Minuterie metalliche da bigiotteria del bottonificio. Occhielli

Tra le minuterie metalliche di precisione un posto di riguardo è occupato senza dubbio dagli occhielli, che assolvono alcune funzioni fondamentali nel campo della produzione dei capi d'abbigliamento. Il nostro bottonificio di Milano propone occhielli più piccoli, dai 3 mm. di diametro in su, che servono per far passare una coulisse, un cordoncino al fine di stringere la vita di un giubbotto, di un corsetto, di un pantalone da tempo libero, ecc.., ma hanno parimenti lo scopo di creare ventilazione (sotto le ascelle ad esempio), per arrivare alle misure maggiori di occhielli metallici, che possono essere prodotti dal bottonificio anche sino al diametro interno di mm. 40, da porre in vari punti del giubbotto o del giaccone, con finalità decorative.

occhielli come minuterie metalliche

E poi ci sono occhielli prodotti dal bottonificio che vengono utilizzati soprattutto sui capi da donna e pure in questo caso spesso si tratta di articoli impiegati a scopo decorativo. Per non parlare degli occhielli per tende o degli occhielli per teloni. Il materiale impiegato dal bottonificio per la fabbricazione degli occhielli metallici è generalmente costituito da ottone, ferro, acciaio inox o alluminio, ma - come qualsiasi altro elemento di minuteria - essi possono essere ricoperti, per mezzo di bagni galvanici, virtualmente di qualsiasi altro materiale metallico, anche "nickel-free" od ecologico, per conferire agli occhielli medesimi tonalità più dorate o brunite. Gli occhielli sono articoli applicati per mezzo di macchine occhiellatrici, parte integrante della gamma del bottonificio Lozio , unitamente alle rivettatrici automatiche ed al classico torchietto per bottoni.

Minuterie da bottonificio. Fibbie

Quando si parla di fibbie si parla di un mondo che da solo costituisce non solo un intero capitolo delle minuterie metalliche di precisione o dell’attività di un bottonificio, ma un intero settore merceologico dell’abbigliamento; esse fanno parte dell’accessorio del capo uomo, oltre che di quello per donna. Poiché il posizionamento delle fibbie è spesso ad altezza della vita, e quindi quasi nel centro del corpo, la fibbia costituisce uno dei punti più in vista del capo d’abbigliamento, un dettaglio su cui l’occhio si posa velocemente e che spesso da solo decreta l’importanza di un capo.

minuterie metalliche per fibbie

Tra le minuterie metalliche le fogge delle fibbie - a testimonianza della creatività dei bottonifici - sono infinite: fibbie tonde, quadrate, rettangolari, ovali, a forma di iniziali, oltre che fibbie in metallo, in plastica, o fibbie ricoperte. L'elenco delle tipologie di fibbie potrebbe non fermarsi mai e ogni stilista usa la fibbia per marchiare il proprio capo, il proprio accessorio; la fibbia spesso corrisponde alla firma del creatore di moda, corrisponde al sigillo di garanzia; si accompagna al bottone in metallo classico , al bottone gioiello , ma anche al bottone rivestito . Altrettante sfide per un bottonificio di qualità.

Minuterie da bottonificio. Ganci pantaloni metallici

Non si può parlare di accessori metallici senza ricordare altresì l’importante funzione svolta dai ganci pantaloni nel capo uomo cosiddetto classico.

ganci pantaloni come minuterie metalliche

I pantaloni di taglio classico, infatti non possono essere sprovvisti - in vita - di un gancio da pantalone a scomparsa. Anche in questo caso la qualità dell' articolo è quella che fa la differenza. I ganci costituiscono una minuteria così piccola e nascosta, ma così preziosa, che i grandi sarti, gli stilisti, amano personalizzarli, firmarli e veicolare ganci pantaloni con marchi, sigle e simboli di riconoscimento. Un pantalone uomo di classe non ne può fare a meno, i ganci per pantaloni - come elemento di produzione da bottonificio - determinano in questo caso lo stile della fattura del capo, quasi quanto il tessuto scelto.

Come nel caso degli automatici, anche i ganci pantaloni sono costituiti da quattro elementi, da rivettare insieme a due, a due, trattandosi quindi di prodotti da bottonificio composti.