+39 02 267 111


intestazione logo bottonificio

Il bottone in poliestere consente al bottonificio di soddisfare diverse esigenze

chiedi info bottonificio
Senza impegno

Bottoni in poliestere di produzione del bottonificio Lozio ®  

Il bottone in poliestere è una realtà relativamente moderna. Su scala nazionale ed internazionale esso ha preso piede nell’ambito dell’industria del bottonificio nel secondo dopoguerra.

Si distingue per la caratteristica di possedere resistenza all'usura, stabilità dimensionale e presenta inoltre una proprietà termoindurente - tipica della resina di poliestere - che lo rende particolarmente resistente; esso si distingue peraltro per versatilità di esecuzione: opportunamente lavorato dal bottonificio il poliestere è cioè in grado di riprodurre molto verosimilmente gli aspetti – perlomeno visivi, ma a volte anche tattili - dei bottoni in madreperla, dei bottoni in corozo, dei bottoni in corno, ma anche in altri materiali, quali le imitazioni di tartaruga, avorio, corallo, etc. offerte dalla gamma di bottoni in galalite.

bottonificio - bottoni

Nell'industria della confezione i bottoni in poliestere trovano un vastissimo impiego, anche perché la qualità dell'imitazione ottenuta dai bottonifici con le resine di poliestere è talmente buona che – con una certa frequenza – neppure l'occhio esperto di un fabbricante bottoniere riesce a distinguere visivamente l'accessorio in imitazione fabbricato in poliestere, da quello naturale.

bottonificio - bottoni

Esso è oggi tra i più utilizzati al mondo per la realizzazione di capi di produzione industriale e risponde perfettamente alle varie esigenze di applicazione estetica e qualitativa. Per fabbricare il bottone in poliestere il bottonificio impiega una resina liquida e vischiosa – detta appunto poliestere – che opportunamente miscelata con altre sostanze chimiche e catalizzanti può essere trasformata, per solidificazione cosiddetta “termoindurente” conseguente ad una reazione chimica, in lastre od in bastoni.

Quando le lastre - ma anche i bastoni - di poliestere non sono ancora del tutto raffreddati ed induriti, essi vengono tranciati per ottenere rondelle nelle varie misure necessarie, che vengono lasciate indurire sino a 24 ore in acqua presso il bottonificio. A questo punto sono pronte per essere trasformate in bottoni per mezzo di appositi macchinari per la loro tornitura individuale. Alcune macchine lavorano su un lato solo, altre su entrambi i lati della rondella quasi simultaneamente, altre ancora la lucidano e così via, fino al completamento del ciclo di produzione dell’articolo, in ottemperanza a propri criteri di competenza di cui ogni singolo bottonificio è geloso custode.

Il bottone in poliestere può essere tinto facendo impiego di due distinti procedimenti, e cioè: in "pezzo", ovvero per immersione in vasche di tintura – di cui il bottonificio è attrezzato – quando è già finito, od altrimenti in "pasta", ovvero prima che il poliestere venga segmentato in rondelle e quindi prima che venga a solidificarsi la resina. Naturalmente questa seconda applicazione è la più affidabile quanto a tenuta del colore ed è particolarmente idonea a quantitativi più importanti di produzione.

Per la produzione di lotti importanti – ma non solo – il bottonificio pone fin dall’inizio dei procedimenti particolare attenzione sia alla qualità delle resine e delle relative colate, che a quella delle tinture.

Fino a qualche anno fa questo particolare bottone veniva impiegato soprattutto come imitazione della madreperla o del corno naturale - cosidetti finta madreperla e finto corno - ma oggi grazie a tecnologie sempre rinnovate, e in virtù del moltiplicarsi di idee innovative nel campo del sistema moda - oltre che della duttilità con la quale l'industria del bottonificio riesce ad eseguirle e realizzarle - il bottone di poliestere è impiegato per ricreare praticamente qualsiasi tipo di materiale naturale, in quanto può essere modellato in qualsiasi foggia per struttura visiva della colata di resina, per colore, forma, spessore e dimensione.

Il catalogo del bottonificio Lozio per i bottoni in poliestere è costantemente aggiornato ed in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di personalizzazione richiesta dal cliente, affiancando la fascia alta della nostra gamma, costituita dai bottoni gioiello, dai bottoni in madreperla, da quelli in corno, in corozo ed in galalite.